Come mai parlo pubblicamente di problemi così personali?

Quando mi fanno questa domanda rispondo con una frase: perché ho sofferto a lungo di disfunzione erettile e voglio far sapere agli altri uomini che stanno passando quello che ho passato io che il problema può essere risolto. Per venirne a capo, oltre ai noti farmaci per aumentare la potenza sessuale ci sono anche i rimedi naturali che non hanno effetti collaterali.

E la qualità della vita ci guadagna. Mi piace l’idea di dare un contributo che possa essere d’aiuto per i lettori di questo sito. Questa è la mia motivazione.

 

Come è riuscito a venire a capo di questo problema?

Trovate la risposta dettagliata a questa domanda nella mia pagina iniziale. In breve, dopo una prima fase di disorientamento ho deciso di parlare apertamente con mia moglie e alla fine abbiamo cercato assieme una soluzione ai miei problemi di erezione, che ho poi trovato in un integratore a base di aminoacidi prodotto in Germania. L’ho preso regolarmente e adesso posso dire che i miei problemi erettili appartengono al passato. La relazione, sia fisica che emozionale, con mia moglie è decisamente migliorata.

 

Quali rimedi contro l’impotenza si sente di consigliare?

Fondamentalmente consiglio ogni rimedio di provata efficacia. Si tratta principalmente dei rimedi chimici contro l’impotenza (viagra, cialis, levitra), noti a tutti per la loro grande efficacia, ma che hanno anche importanti effetti collaterali che non devono essere sottovalutati perché hanno già causato la morte di qualcuno. Chi non risente degli effetti collaterali e non ha paura di questo rischio probabilmente si troverà bene con questi rimedi chimici.

Oltre ad essi, sono disponibili anche alternative efficaci che non comportano effetti collaterali. Quelli che si sono rivelati più efficaci sono gli aminoacidi arginina e ornitina. Sostanzialmente i rimedi naturali contro l’impotenza funzionano esattamente come gli inibitori PDE5, la differenza è che l’erezione non arriva immediatamente, ma generalmente bisogna assumerli per alcune settimane, in compenso l’effetto è di lunga durata. Ormai c’è una buona scelta anche per quanto riguarda questi integratori alimentari di origine naturale che si acquistano senza ricetta. Il più conosciuto di tutti è senza dubbio Juvel-5 arginina (juvel-5.it). Ritengo altrettanto valido euramin M actif (euramin.it).

 

Ci sono alternative ai rimedi chimici contro l’impotenza?

Al giorno d’oggi, per fortuna, c’è una vasta serie di alternative ai rimedi chimici contro l’impotenza, ossia ai cosiddetti inibitori PDE-5. I rimedi più antichi sono quelli a base di piante come il ginseng, la maca o la yohimbina. Per nessuno dei rimedi erboristici contro l’impotenza sono disponibili studi che ne certificano l’efficacia. Per sperare in un effetto positivo è dunque necessario credere veramente che funzionino, perché i dubbi sull’efficacia (obiettiva) sono ancora troppi. Inoltre, anche i rimedi a base di piante possono provocare effetti collaterali.

L’alternativa migliore, di maggiore e provata efficacia, al viagra e simili pare essere costituita dai prodotti naturali a base di arginina e ornitina. L’arginina è un aminoacido ampiamente testato a livello scientifico. Nel 1998, per gli studi effettuati a riguardo, è stato assegnato perfino il premio Nobel. La sua efficacia nei confronti della capacità di erezione e di molti altri processi metabolici è fuori dubbio e non presenta effetti collaterali. Ormai c’è un’ampia scelta di questi prodotti a base naturale, soprattutto sotto forma di integratori alimentari non soggetti all’obbligo di ricetta.

 

Cosa sono gli aminoacidi?

Gli aminoacidi sono i costituenti delle proteine. In molti testi, gli aminoacidi vengono definiti i “mattoni della vita” perché hanno un ruolo centrale in quasi tutti i processi biologici che avvengono nel corpo umano. Non bisogna dimenticare che il 20 percento del nostro peso corporeo è costituito da proteine. Gli aminoacidi sono fondamentali per lo sviluppo e la ricostruzione dei tessuti come la pelle, i capelli, i muscoli e le ossa. Inoltre, le proteine trasportano all’interno del nostro corpo anche l’ossigeno e numerose sostanze nutritive. Da non sottovalutare anche il fatto che le proteine hanno un ruolo importantissimo per le difese immunitarie.

In relazione alla potenza sessuale, e quindi nella cura della disfunzione erettile, spicca il ruolo dell’aminoacido arginina.

 

Che influenza ha l’aminoacido arginina sulla potenza sessuale?

L’arginina è un aminoacido di particolare importanza soprattutto per la formazione cellulare, per i vasi sanguigni e per il sistema immunitario. In campo medico, l’arginina viene utilizzata già da diversi anni e con successo anche per la terapia della disfunzione erettile.

In quanto precursore del monossido di azoto (NO), l’arginina ha un’importante peculiarità. Il corpo trasforma l’arginina in NO. Quest’ultimo è un gas che penetra negli strati muscolari dei vasi sanguigni e provoca un rilassamento dei muscoli lisci vascolari. L’arginina, con la cosidetta NO sintasi (la produzione di monossido di azoto), migliora l’approvvigionamento di ossigeno e l’irrorazione dei vasi sanguigni (anche quella dei corpi cavernosi del pene).

L’aminoacido arginina è un rimedio naturale contro l’impotenza, il cui meccanismo di funzionamento è simile a quello degli inibitori PDE-5 (per es. viagra, levitra, cialis).

Semplificando, si può dire che i rimedi chimici contro l’impotenza inibiscono in modo considerevole la degradazione del monossido di azoto, mentre l’arginina ne stimola la produzione ed aumenta così la capacità di erezione in modo permanente.

Gli scienziati Louis J. Ignarro, Robert F. Furchgott e Ferid Murad nel 1998 hanno ottenuto il premio Nobel per la medicina per lo studio sulla relazione esistente fra arginina e NO.

 

Consiglia un prodotto in particolare?

Ritengo che consigliare un prodotto in particolare sia sempre una questione delicata. Sono io il primo a dubitare di chi sostiene un unico prodotto ed in secondo luogo non è detto che tutti abbiano le stesse esperienze positive  con il prodotto che ho assunto io.

A livello orientativo cito i prodotti a base di aminoacidi che contengono arginina più conosciuti e testati scientificamente: Juvel-5 arginina (juvel-5.it) e euramin M actif (euramin.it). Con questi prodotti secondo me non si corrono rischi e si possono ottenere buoni risultati grazie alla specifica composizione degli ingredienti che agiscono sui meccanismi coinvolti nel processo dell’erezione.

 

Quanto tempo ci è voluto prima di avere nuovamente un’erezione stabile?

Quando prendevo i rimedi chimici contro l’impotenza, se stimolato sessualmente, l’effetto arrivava sempre velocemente, al massimo in un’ora. Fantastico, se solo non ci fossero i pesanti effetti collaterali. Con l’arginina ci sono volute circa 4-5 settimane prima di notare un effetto positivo. Dipende dal fatto che spesso ci sono delle carenze di questo aminoacido che devono essere colmate. Solo successivamente il corpo avrà nuovamente a disposizione una quantità sufficiente di monossido di azoto per un’erezione forte e duratura. Il fatto che l’effetto si mantiene nel tempo è la cosa migliore.

 

Per quanto tempo si possono prendere gli aminoacidi?

Gli aminoacidi sono componenti delle proteine presenti naturalmente nel corpo e si possono dunque assumere per tutto il tempo che si vuole. Per curare la disfunzione erettile basta assumerli fino a quando la quantità di arginina, o di NO, nel corpo è di nuovo sufficiente. Quando si riesce ad avere l’erezione senza problemi, non c’è più bisogno di introdurli dall’esterno. A meno che non se ne apprezzi l’effetto complessivamente rivitalizzante.

 

Prendendo l’arginina si sono verificati effetti collaterali?

Io non ho riscontrato nessun effetto collaterale. Al contrario, da quando assumo l’arginina mi sembra di avere più energia, con conseguente effetto positivo nei confronti del rendimento sportivo e lavorativo. Per me è come una fonte di giovinezza.

 

È rischioso acquistare su internet i rimedi contro l’impotenza?

Questo è un punto molto delicato. Proprio con l’acquisto dei rimedi contro l’impotenza bisogna stare molto attenti. Da quel che ho visto, ci sono molti venditori poco seri che non è facile individuare a prima vista. Indizi negativi sono: sede legale della ditta fuori dall’UE ed in particolare nei paesi esotici, promesse esagerate sull’efficacia, i siti che consentono di acquistare senza ricetta i farmaci soggetti all’obbligo di prescrizione medica, ecc.

Consiglio di scegliere i siti che fanno una buona impressione, senza dimenticare che dietro un sito web ben fatto, non sempre si nasconde un venditore serio. Se c’è la possibilità di pagare alla consegna è una garanzia in più e quindi un indizio che non si tratti di truffatori. Almeno si ha la certezza di non perdere i soldi.

In Italia, per poter acquistare i rimedi chimici c’è bisogno della ricetta, anche per gli acquisti su internet. Se non viene richiesta è meglio non ordinare perché c’è una grande probabilità che si riceva un prodotto diverso ed è comunque una cosa illegale. Si possono avere problemi anche alla dogana.

Per i rimedi naturali non c’è bisogno della ricetta perché gli ingredienti sono naturali e quindi rientrano nella categoria degli integratori alimentari. Con questi prodotti bisogna stare attenti alla composizione, dovrebbero contenere arginina e ornitina (spesso combinati con le vitamine del gruppo B) della migliore qualità.

Come si riconosce un venditore serio di rimedi contro l’impotenza?

I venditori seri vengono spesso dall’UE e non dalle Isole Cayman. Consiglio perciò di controllare sempre in che paese si trova la sede legale. È importante anche poter vedere nel sito la lista degli ingredienti. Poter pagare alla consegna o con un sistema di pagamento sicuro tipo paypal è una garanzia per l’acquirente. Controllate inoltre che sia prevista la possibilità di restituire la merce, la legge prevede il diritto di recesso per l’acquisto online di questi prodotti.